Agenzie Investigative > Articoli Redazionali > Agenzie Investigative> La figura del Criminologo
 

Pubblicato il 13/03/2008

LA FIGURA DEL CRIMINOLOGO

La figura del criminologo nel nostro Paese comincia ad affermarsi solo ora, anche se siamo ancora ben lontani dall'immagine del detective americano. Questo è dovuto principalmente a un differente sistema giudiziario che nel nostro caso, privilegia il momento inquisitorio a quello investigativo.

Normativa che regola la figura del criminologo

Il 21 aprile 2000 la Commissione Giustizia della Camera ha approvato in sede legislativa il provvedimento  che prevede anche per gli avvocati difensori la possibilità di compiere indagini a tutela dei loro assistiti attraverso la collaborazione non degli organi di polizia ma degli investigatori privati e criminologi. Si apre così la strada a nuove figure professionali: consulenti, investigatori, operatori tecnici, specialisti di criminalistica. Il magistrato, infatti, può chiedere la consulenza di un perito "quando occorre svolgere indagini o acquisire dati o valutazioni che richiedono specifiche competenze tecniche, scientifiche o artistiche" (art. 220 c.p.p.).

 

Attività di un criminologo

Un criminologo si occupa di ricerca scientifica (analizzando le cause e le conseguenze della criminalità), più in generale di sicurezza (ricoprendo il ruolo di security manager), o di fornire consulenze alla polizia, al questore o al singolo poliziotto e di coordinare delle equipe per la difesa o per l'accusa nei singoli casi.

La figura del criminologo nell'immaginario

La lotta al crimine ha da sempre trasmesso un grande fascino: da Ercule Poirot  passando per Miss Marple e Parry Mason,  fino ad arrivare all'italianissimo Commissario Montalbano, senza tralasciare il criminologo dei fumetti "bonelliani" Napoleone,  i gialli e le cosiddette "detective stories" hanno potuto contare su un pubblico di lettori fedeli e appassionati.

Complicati intrecci, grandi misteri, la scarsità d'indizi per portare avanti un'indagine, una soluzione semplice e sempre a portata di mano, e in conclusione il gran finale in cui i colpevoli vengono ovviamente arrestati: queste le caratteristiche di ogni trama gialla che si rispetti.